[HOME - BASE Cinque - Appunti di Matematica ricreativa]

La Biblioteca di BASE Cinque

puntoTesti in internet
puntoBiblioteca fondamentale (di carta)


Biblioteca - Biblioteche online - Biblioteca

Siti dai quali è possibile scaricare libri, saggi e articoli di matematica (ricreativa)

> Gallica 2000 - http://gallica.bnf.fr/
Francese. Migliaia di pagine di classici introvabili. Grandioso!

> Edizione Nazionale Mathematica Italiana - http://mathematica.sns.it

Il progetto “Edizione Nazionale Mathematica Italiana”, realizzato per il Centro di Ricerca Matematica “Ennio De Giorgi”, presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, si propone di mettere a disposizione degli studiosi e del pubblico colto un corpus di opere matematiche, al fine di dare evidenza alla tradizione matematica italiana in senso lato e alle influenze che essa ha avuto nel corso dei secoli.

Vi si trovano, fra l'altro, I Quesiti et inventioni diverse di Nicolò Tartaglia e il Liber Abaci di Leonardo Pisano, sì, il Fibonacci!

> Online Books and Lecture Notes in Mathematics- http://atlas.cc.itu.edu.tr/~delidumanc/math.html

> Cornell Library Digital Collections
Molto valida la Historic Math Book Collection (http://cdl.library.cornell.edu/math.html).

> Herzog August Bibliothek - http://www.hab.de
Vi si trova la Summa de arithmetica, geometria, proportioni et proportionalita di Luca Pacioli.

> Le Conservatoire numérique des Arts & Métiers - http://cnum.cnam.fr
Vi si trova Problèmes plaisants & délectables qui se font par les nombres di Claude-Gaspar Bachet, sieur de Méziriac.

> Project Gutenberg - http://www.gutenberg.org/wiki/Main_Page
Vi si trova Amusements in Mathematics di Henry Ernest Dudeney.

> WilbourHall.org - http://www.wilbourhall.org/
In Memory of the History of Mathematics Department at Brown University
(Notevole collezione di testi antichi, anche in greco, salvati con un nuovo tipo di compressione PDF che richiede Acrobat 8 o superiore)
Vi si trova l'Aritmetica di Nicomaco di Gerasa in greco e testi indiani in sanscrito-inglese.

> Numdam (Numérisation de documents anciens mathématiques) - Search and download archives of mathematical journals - http://www.numdam.org/?lang=en
Ci sono principalmente articoli di matematica storici - Annali - Seminari - francese - professionale

> The University of Michigan Historical Math Collection - http://quod.lib.umich.edu/u/umhistmath/
Vi si trova I principii di geometria logicamente esposti di Giuseppe Peano

> Göttinger Digitalisierungszentrums - http://gdz.sub.uni-goettingen.de/
Ci sono articoli storici di matematica.
Vi si trova Sur une courbe, qui remplit toute une aire plane di Giuseppe Peano

> ICM (Interdyscyplinarnego Centrum Modelowania Matematycznego i Komputerowego), Uniwersytet Warszawski - Biblioteka Wirtualna Nauki - Kolekcja matematyczno-fizyczna - http://matwbn.icm.edu.pl/index.php?jez=en
Sito polacco - Articoli e monografie di vari autori fra cui S. Banach, C. Kuratowski, W. Sierpiński. Per (mia) fortuna molti testi sono scritti in francese o inglese.

> SICD (Service Interétablissements de Coopération Documentaire) - Collections patrimoniales numérisées par le SICD des universités de Strasbourg - http://num-scd-ulp.u-strasbg.fr:8080/
Contiene una sezione matematica. Si legge una pagina alla volta.

> LiNuM (Livres Numérisés Mathématiques) - http://math-doc.ujf-grenoble.fr/LiNuM/
(motore di ricerca in varie biblioteche digitalizzate)

> Biblioteca Virtual Miguel de Cervantes - http://www.cervantesvirtual.com/
Contiene una sezione matematica.

> EMIS (The European Mathematical Information Service), supportato dall'EMS (European Mathematical Society) - The Electronic Library of Mathematics - http://www.emis.de/ELibM.html
Notevole collezione di riviste, libri, monografie, articoli.
Da segnalare, tra l'altro la rivista Divulgaciones Matemáticas.

> Zentralblatt MATH - Publications of (and about) Paul Erdös - http://www.zblmath.fiz-karlsruhe.de/MATH/general/erdos/index.htm - Published on the Occasion of the ICM Berlin 1998. Quasi tutto di e su Paul Erdos.

> Internet Archive - Open source Books - http://www.archive.org/details/opensource.

Contiene, tra l'altro, il saggio Divine Benveloence: Or an Attempt to tprove that the Principal End of the Divine Providence and Government is the Happiness of His Creatures, di Thomas Bayes.

> UCLA (University of California, Los Angeles) Department of Statistics, History of Statistics - http://www.stat.ucla.edu/history/.
Vi si trova An essay towards solving a Problem in the Doctrine of Chances, di Thomas Bayes.

> The Euler Archive - http://www.math.dartmouth.edu/~euler/
Vi si trovano le opere di Leonhard Euler online.

> The Online Books Page - Carnegie Mellon University - Pennsylvania - http://onlinebooks.library.upenn.edu/
Contiene una importante sezione dedicata alla matematica ricreativa. (http://onlinebooks.library.upenn.edu/webbin/book/browse?type=lcsubc&key=Mathematics)
Vi si trova Amusements in Mathematics, di Henry Ernest Dudeney

> Nella Home page of Stefan Banach (http://banach.univ.gda.pl/e-index.html) si trovano diverse opere del grande matematico, fra cui alcuni testi scolastici di Aritmetica, Algebra e Geometria.

> Nella Open Library (Biblioteca aperta), si possono trovare online e scaricare molti classici della matematica, fra cui A synopsis of elementary results in pure and applied mathematics, di George Shoobridge Carr, London, 1880, uno dei testi più amati da Ramanujan.

> Wikibooks Italia - Scienza

> Wikibooks Internazionale

Il sito internazionale presenta testi in ben 9 lingue. Ci sono validi testi scolastici in inglese, francese e italiano.

> Google books

Vi si trova, tra l'altro, Numerorum Mysteria di Petrus Bungus (Pietro Bongo), 1614

> arXiv.org, presso la Cornell University Library - http://arxiv.org/
Open access to 475,911 e-prints in Physics, Mathematics, Computer Science, Quantitative Biology and Statistics. Articoli professionali contemporanei.

> liberliber
Il sito è dedicato alla letteratura ma vi si trova anche qualche opera di matematica.

Attenzione: in alcune biblioteche online, i libri sono consultabili una pagina alla volta. Se volete scaricarli sul vostro computer potete usare un programma come HTTrack Website Copier


punto - Testi in Internet - punto

Classici imperdibili a portata di un click

In ordine alfabetico per autore

A__________

Anonimo
L'arte de labbacho

E' il primo testo di aritmetica a stampa. E' stato pubblicato a Treviso alla fine del 1478.
Si trova su Centro Ricerche Didattiche "Ugo Morin"

Alberti Leon Battista
Ludi matematici

Si trova su liberliber

Alem Jean-Pierre
Nuovi giochi di ingegno e divertimenti matematici
RBA Italia, 2008

Ben Alhacan Alkarkhi
Algebra
Si trova su Gallica 2000

Apollonii Pergaei
Quae graece exstant cum commentariis antiquis, Vol 1, 2. / ed. et latine interpretatus est I. L. Heiberg
Si trova su Gallica 2000

B__________

Claude-Gaspar Bachet, sieur de Méziriac
Problèmes plaisants & délectables qui se font par les nombres
Si trova su Le Conservatoire numérique des Arts & Métiers - http://cnum.cnam.fr

W. W. Rouse Ball
Recreations mathematiques et problemes des temps anciens et modernes, Vol. 1, 2.
[Premiere partie]
, [Arithmetique, algebre et theorie des nombres], trad. d'apres la 4 ed. anglaise et enrichie de nombreuses additions par J. Fitz-Patrick.
[Deuxieme partie], [Questions de geometrie]. [Questions de mechanique]. [Questions diverses], trad. d'apres la 4 ed. anglaise et enrichie de nombreuses additions par J. Fitz-Patrick.
Si trova su Gallica 2000

Joseph Bertrand
Calcul des probabilites
, Paris, 1889
Si trova su Gallica 2000

Le père Bonaventure Abat
Amusements philosophiques sur diverses parties des sciences, et principalement de la physique et des mathématiques.
Si trova su Gallica 2000

Baldassarre Boncompagni
Intorno ad alcune opere di Leonardo Pisano
Si trova su Gallica 2000

Carolus Bovillus (Charles de Bovelles), Liber de intellectu. Liber de sensu. Liber de nichilo. Ars oppositorum. Liber de generatione. Liber de sapiente. Liber de duodecim numeris. Epistole complures. Insuper mathematicum opus quadripartitum. De numeris perfectis. De mathematicis rosis. De geometricis corporibus. De Geometricis supplementis, 1510.
Si trova su Google Books.

Charles Brooke
A synopsis of the principal formulae and result of pure mathematics (Cambridge, 1829)

Si trova su Gallica 2000

Bungus Petrus
Numerorum Mysteria, 1591

Si trova su Google Books

C__________

Carr George Shoobridge

A synopsis of elementary results in pure and applied mathematics (London, 1880)

si trova su Open Library

Camus
Cours de mathematique, premiere partie
Elements d'arithmetique (Paris, 1753)
Si trova su Gallica 2000

Lewis Carroll
The hunting of the snark raccoglie numerose ricreazioni matematiche e logiche di Lewis Carroll.

M. Chasles
Mémoire sur la géométrie des Hindous: analyse de la partie géométrique des ouvrages de Brahmegupta et de Bhascara Acharya
Si trova su Gallica 2000

D__________

Diophanti Alexandrini
Arithmeticorum libri sex, et de numeris multangulis liber unus: nunc primum graece et latine editi, at que absolutissimis commentariis illustrati, auctore Claudio Gaspare Bacheto,...
Si trova su Gallica 2000

Domini Joannis de Sacro Busco
Algorismus
Si trova su Gallica 2000

Henry Ernest Dudeney
Amusements in Mathematics
Si trova su Project Gutenberg e su The Online Books Page

Henry Ernest Dudeney
The Canterbury Puzzles, and Other Curious Problems

Si trova su The Online Books Page

E__________

Leonard Euler
Commentationes arithmeticae, Volumen primum
Si trova su Gallica 2000

Leonard Euler
Commentationes algebricae, ad theoriam aequationum pertinentes
Si trova su Gallica 2000

F__________

G__________

Carl Friedrich Gauss
Disquisitiones arithmeticae
Si trova su Gallica 2000

Guarino Guarini
Modo di misurare le fabriche (Torino, 1674)
Si trova su Gallica 2000

H__________

I__________

J__________

Ioannes Broscius, (Jan Brozek), De numeris perfectis disceptationes duae, 1637. (Si trova su Google Books)

K__________

L__________

Francesco Feliciano da Lazesio Veronese
Libro di Arithmetica e Geometria intitulato Scala Grimaldelli (Venezia, 1563)
Si trova su Gallica 2000

H. Laurent, Theorie des jeux de hasard, Paris, 1965
Si trova su Gallica 2000

Leonardo da Vinci
Aforismi, novelle e profezie
si trova su liberliber

Samuel Loyd
Cyclopedia of puzzles
si trova su: http://www.mathpuzzle.com/downloads/

Edouard Lucas
Recreations mathematiques, Vol. 1, 2, 3.
Si trova su Gallica 2000

M__________

N__________

Isaac Newton
Arithmetica Universalis
si trova su Burndy Library

O__________

Jacques Ozanam
Récréations mathématiques et physiques, qui contiennent les problèmes & les questions les plus remarquables, & les plus propres à piquer la curiosité, tant des mathématiques que de la physique..., Vol. 1, 2, 3, 4

Tome premier, Contenant l'arithmétique & la géométrie nouv. éd., totalement refondue & considérablement augm. par M. de C. G. F. [Chanla, géomètre forézien]
Tome second, Contenant la mécanique & l'optique, avec l'acoustique & la musique.
Tome troisième, Contenant l'astronomie, la géographie, le calendrier, la navigation, l'architecture & la pyrotechnie.
Tome quatrième, Contenant la physique, & en particulier les phénomènes du magnétisme, de l'électricité et de la chimie, avec deux suppléments, l'un sur les phosphores & l'autre sur les lampes perpétuelles.
Si trova su Gallica 2000

Jacques Ozanam
Traduzione in inglese delle Recreations in Science and Natural Philosophy
Si trova nella Historic Math Book Collection della Cornell University.

P__________

Luca Pacioli
De Viribus Quantitatis
(1500)
Scansione della copia manoscritta di Luca Pacioli, contenuta nel codice 250 della Biblioteca Universitaria di Bologna.
Si trova su http://www.uriland.it/ , il sito di Dario Uri.

Luca Pacioli
Summa de arithmetica, geometria, proportioni et proportionalita (1494)
Scansione del testo a stampa, visionabile pagina per pagina.
Si trova su: http://diglib.hab.de/inkunabeln/83-1-quod-2f/start.htm, Herzog August Bibliothek.

Yakov I. Perelman
Traduzione in spagnolo dei suoi libri più importanti
Algebra Recreativa (octubre de 2001)
Aritmética Recreativa (enero de 2002)
Astronomia Recreativa (diciembre 2002)
Física Recreativa I (junio de 2000)
Física Recreativa II (julio de 2001)
Geometría Recreativa (mayo de 2003)
Matemática Recreativa (junio de 2001)
Problemas y Experimentos Recreativos (julio de 2001)
¿Sabe Ud. Física? (septiembre 2001)

Si trovano su: http://www.librosmaravillosos.com/

Q__________

R__________

S__________

T__________

Peter Guthrie Tait
On Knots I, II, III, 1876-1884 (http://www.maths.ed.ac.uk/~aar/knots/)

U__________

V__________

W__________

X__________

Y__________

Z__________

Varie__________

Alberto Cavaliere
Chimica in versi

Desmatron
Teoria dei grafi

Author website: http://desmatron.altervista.org
Book website: http://teoriadeigrafi.altervista.org
Questa è la prima edizione di un libro che non vuole avere la pretesa di essere un formale testo di Teoria dei Grafi bensì, una gradevole lettura per tutti quegli esperti in materia ed un valido aiuto per coloro che approcciano questi 'recenti' studi per la prima volta.

Matteo Puzzle
La matematica degli indovinelli
Si può scaricare il file .pdf dalla pagina , del sito Matematicamente.it

 


punto - Biblioteca fondamentale - punto

In ordine alfabetico per autore

Un particolare ringraziamento a:
Enrico Delfini, Peppe, Silvia, Giovanni Macchia, Enzo, Gea, Roberto Portaluri,
Alessio Baldi, Ivana Niccolai, Dino, Ester Operti, Pietro Vitelli, Simona Riva
per i contributi alla Biblioteca.

N.B. Ho indicato con una stellinapunto i testi che possono essere utili agli insegnanti di scuola primaria e secondaria per trovare idee ed esercizi.

A__________

Alexander Abian, La teoria degli insiemi e l'aritmetica transfinita, Feltrinelli, Milano, 1972.
A un certo punto ho voluto capire veramente la teoria degli insiemi. Alexander Abian è stato l'unico che me l'ha fatta capire. Attenzione però: questo libro è formato da 800 pagine di matematica. Ma non è solo un elenco di definizioni, assiomi, teoremi e dimostrazioni, c'è anche spiegato perché ogni definizione, ogni assioma e ogni teorema è necessario per sviluppare teoria.

punto Autori Vari, Gruppo Editoriale L'Espresso Spa, 2010
Doppio DVD-Rom contenente tutti gli articoli pubblicati sui primi 500 numeri della rivista Le Scienze. Sono anche presenti le 350 rubriche di giochi matematici curate, andando a ritroso nel tempo, dai Rudi Matematici, da Ian Stewart, da Alexander Dewdney, da Douglas Hofstadter e, dulcis in fundo, da Martin Gardner, il principe dei Giochi Matematici.

punto Martin Aigner, Gunter Ziegler
Proofs from THE BOOK
Edizione italiana a cura di Alfio Quarteroni
Springer, 2006
Paul Erdos chiamava "The Book", il Libro in cui Dio conserva le dimostrazioni perfette dei teoremi matematici, quelle rigorose, avvincenti, creative, bellissime. Noi poveri umani ogni tanto abbiamo un'illuminazione e riusciamo a produrre qualche dimostrazione degna del Libro. Questo libro è appunto una prima approssimazione del Libro preparato secondo i suggerimenti dello stesso Erdos.

punto Alcuino di York,
Ad Acuendos Juvenes
Traduzione italiana: Giochi matematici alla corte di Carlomagno. Problemi per rendere acuta la mente dei giovani
a cura di Raffaella Franci
Edizioni ETS, 2005
Alcuino da York, un monaco inglese chiamato alla corte di Carlomagno nell'anno 781, raccolse una serie di problemi originali e divertenti da usare come strumento per l'educazione dei giovani. Incredibilmente moderno, tanto da anticipare di vari secoli l'enunciazione di problemi matematici importanti, ebbe grande successo nel mondo antico. Una puntuale bibliografia e il testo latino originale consentono all'appassionato e allo studioso una lettura più approfondita.

Alem Jean Pierre
Giochi di ingegno e divertimenti matematici
RBA Italia, 2008

B__________

Claudio Bartocci (a cura di)
Racconti matematici
Einaudi, 2006
Da Calvino a McEwan, da Borges a Eco, da Buzzati ad Asimov, un'antologia di 26 racconti in cui emergono idee e strutture matematiche.

Eric Temple Bell, I grandi matematici, RIZZOLI BUR Alta Fedeltà, Milano 2010

Finalmente, dopo 13 anni, una nuova edizione in italiano del mitico libro Man of Mathematics del 1937. Perché questo libro è mitico? Prima di tutto perché è una miniera di informazioni e aneddoti sulla vita di 31 grandi matematici da Zenone a Cantor, poi perché presenta le loro idee in modo molto semplice e infine perché il capitolo dedicato a Pierre de Fermat convinse Andrew Wiles a impegnarsi nella dimostrazione del famoso Ultimo Teorema di Fermat. Ci mise 13 anni, dal 1985 al 1998, ma alla fine ci riuscì!

Albrecht Beutelspacher, Gli artisti dei numeri, Salani, 2008
Christian ha dodici anni e da qualche tempo non sta bene. I medici non riescono a individuare l'origine del suo malessere e i genitori decidono di mandarlo in Toscana con una zia sconosciuta che deve partecipare a un convegno di matematica. Zia Ursula per fortuna si rivela molto simpatica, il paesaggio è magnifico, il castello che ospita il convegno è da favola e il clima è così piacevole che Christian si sente rinascere. Come se non bastasse, si appassiona alla matematica. Il professor Primo, il luminare che conduce il convegno, ha scoperto il metodo per decifrare qualsiasi codice e ha promesso di rivelare presto i suoi segreti. Ma dawero esiste un simile metodo? E, se così fosse, il professore non sarebbe già in pericolo? Infatti, proprio sul più bello, poco prima della grande rivelazione, il convegno si tinge di giallo... (dal sito dell'Editore)

punto Albrecht Beutelspacher, Le meraviglie della matematica. Sessantasei esperienze spiegate attraverso i numeri, Adriano Salani Editore (Ponte Alle Grazie), 2008

Albrecht Beutelspacher illustra come strutture matematiche apparentemente astratte trovino spesso riscontro in realtà fisiche, geometriche o, addirittura, biologiche con sessantasei schede insolite e bizzarre, come: la serie di Fibonacci e i semi di girasole, il pi greco in birreria, i quadrati magici. Un manuale che è anche un compendio di giochi matematici, facilmente realizzabili, pensati e progettati dall'autore basandosi sulla realtà quotidiana, sui gesti e sugli oggetti che più facilmente possono essere reperiti. Per godere questo libro non serve essere dei cervelloni: basta la conoscenza delle quattro operazioni base.(dal sito Unilibro)

punto Albrecht Beutelspacher, Matematica. Tutto quello che avreste voluto sapere. 101 domande e risposte, Ponte alle Grazie (collana Saggi), 2011

Albrecht Beutelspacher, noto per la sua capacità di rendere divertente una materia apparentemente ostica e noiosa come la matematica, ha raccolto in un libro le domande più frequenti e originali che gli sono state rivolte da grandi e piccini. Troverete per esempio le risposte alle seguenti domande:
Come si può dimostrare che una cosa non esiste?
Perché non si può dividere un numero per zero?
E' possibile immaginare la quarta dimensione?
Perché meno per meno fa più?
Come si fa a contare i pesci di uno stagno senza pescarli?
0,999...(periodico) è uguale a 1?
La matematica è una scienza bellica?
In matematica rimangono ancora problemi aperti?
Perché i matematici non sanno fare i calcoli?
Esiste una scorciatoia per imparare la matematica?
Qual è la formula più bella?

Dario Bressanini, Silvia Toniato, I giochi matematici di fra' Luca Pacioli. Trucchi, enigmi e passatempi di fine Quattrocento, Dedalo, Bari, 2011

Il volume presenta i giochi matematici contenuti in un manoscritto del 1478 denominato codice Vaticano Latino 3129. L'autore è il frate francescano Luca Pacioli (1445-1517), passato alla storia per aver scritto la Summa de Arithmetica, Geometria, Proportioni che è il primo trattato generale di matematica pubblicato a stampa, nel 1494.

C__________

Florian Cajori
A history of mathematical notations, Volumi I e II
Chicago, Illinois, 1929

Un punto di riferimento, ancor oggi insuperato, sull'origine e la storia dei simboli matematici.

Rino Cammilleri
Il quadrato magico
Rizzoli, 1999-2004

Un libro bellissimo e molto ben fatto, che parla interamente del quadrato magico SATOR AREPO TENET OPERA ROTAS, descrivendone la storia, le proprietà, le curiosità, le coincidenze e quant'altro.

punto Luca Caridà, Giovanni Filocamo
Il mistero del più
Manni, 2007

Una storia fantastica, tra romanzo e avventura, ambientata in un mondo regolato dalle leggi matematiche e in cui il lettore è anche protagonista assoluto. Per andare avanti nei capitoli, infatti, occorrerà risolvere enigmi, giochi matematici e divertenti quiz di intelligenza. Il libro è consigliato a ragazzi da 10 a 14 anni.

Lewis Carroll
Una storia intricata (A Tangled Tale)
Stampa Alternativa, 1998
Dieci racconti matematici i cui ingredienti principali sono due: il rigore logico-matematico e il travolgente nonsense Carrolliano.

Carroll Lewis
Un racconto aggrovigliato e I problemi del cuscino
RBA Italia, 2008

puntoEmma Castelnuovo
L’officina matematica - Ragionare con i materiali
a cura di Franco Lorenzoni
Edizioni la meridiana, 2008
Da sei anni la Casa-laboratorio di Cenci, in Umbria, ospita a settembre l’Officina Matematica di Emma Castelnuovo, tre giornate dedicate a laboratori in cui gli insegnanti sono invitati a lavorare con le mani, a costruire figure geometriche con spaghi ed elastici, a piantare chiodi per intuire quali curve presiedano alle leggi della probabilità e della frequenza, a fare bolle di sapone per scoprire le proprietà del cerchio e della sfera. Alla base dei laboratori ci sono le sperimentazioni che Emma Castelnuovo, una delle maggiori innovatrici della didattica della matematica, ha ideato in oltre sessanta anni di lavoro e di ricerca e che sono proposti in questo libro.

punto Emma Castelnuovo
Matematica nella realtà
Boringhieri, 1976
Questo volume, rivolto agli insegnanti di Matematica, contiene tutti gli argomenti portati all'Esposizione di Matematica svoltasi nei giorni 2-3-4 aprile 1974 dai 138 ragazzi dei corsi A e B della Scuola media Tasso di Roma guidati dalla loro insegnante, Emma Castelnuovo. Una miniera di esempi didattici validissimi, ieri, oggi e sempre.

punto Anna Cerasoli
Sono il numero 1
Feltrinelli, 2008

In qualche modo ricorda il "Mago dei Numeri", che a mio parere è un capolavoro ma allo stesso tempo è un po' difficile per i piccoli matematici di 8 o 9 anni, e partendo da un racconto fatto in prima persona da un bambino delle elementari, presenta una serie di "furbate" per gestire con facilità il calcolo aritmetico e propone situazioni problematiche di vario tipo, stimolanti e proposte in modo divertente, anche graficamente.
In effetti è un libro sia da grandi sia da piccoli: la semplicità dello stile permette una lettura autonoma da parte del bambino e fornisce all'adulto qualche idea per "giocare" con il proprio bambino a fare matematica insieme. (segnalato da Mathmum al forum)

Arthur C. Clarke, Frederick Pohl, L'ultimo teorema, traduzione di Flora Staglianò, Mondadori, Urania, 2012.

Il romanzo è ambientato nello Sri Lanka, più o meno ai giorni nostri, e racconta due storie parallele.
La storia principale segue la vita di un giovanissimo genio della matematica, Ranjit Subramanian.
Durante gli studi presso l'Università di Colombo, Ranjit si appassiona all'ultimo teorema di Fermat, che vuole riuscire a dimostrare con le tecniche disponibili ai tempi del grande matematico francese, vissuto nel 1600.
L'altra storia è ambientata in un luogo lontanissimo dove i Grandi Galattici rilevano segnali provenienti da esplosioni di bombe nucleari sulla Terra. I Grandi Galattici inviano ai terrestri il messaggio "cessare e desistere". Poiché tale messaggio non ha alcun effetto, essi lanciano una flotta sulla Terra per sterminare la specie umana.
Tranquilli, sopravviveremo...
Ho trovato interessante la parte del romanzo dedicata alla matematica perché riesce ad essere avventurosa e nello stesso tempo non approssimativa.
Per esempio, già nelle prime pagine c'è un riferimento al calcolo delle radici con l'uso del famoso triangolo numerico che è detto in Francia - di Pascal, in Italia - di Tartaglia, in Iran - di Khayyam, in Cina - di Yang Hui.

punto Gilles Cohen (a cura di), Pitagora si diverte parte 1 - 77 giochi matematici, Bruno Mondadori, 2001

punto Gilles Cohen (a cura di), Pitagora si diverte parte 2 - 73 giochi matematici, Bruno Mondadori, 2003

G. A. Colonna di Cesarò, Aritmosofia - I numeri, Gino Carabba Editore, (la data è irreperibile, ma dovrebbe risalire al 1940)

punto Franco Conti, IL FIBONACCI. Breve viaggio fra curiosità matematiche. Aspetti insoliti o nascosti della matematica visti con gli occhi di Franco Conti. A cura di Edoardo Sinibaldi, Unione Matematica Italiana, 2011

Il Fibonacci è una raccolta di nove ‘fogli’ creati tra il 1990 e il 2004 da Franco Conti, talvolta assieme ad alcuni collaboratori, in occasione della finale nazionale delle Olimpiadi della Matematica. Ciascun foglio, concepito come un ‘breve viaggio fra curiosità matematiche’, contiene curiosità, idee, problemi (spesso aperti!) e aneddoti di carattere matematico; si propone ‘di stimolare curiosità su aspetti insoliti o nascosti della matematica e si rivolge a tutti coloro che trovano gusto nell'affrontare problemi matematici, anche complessi’.
Il libro raccoglie i nove fogli originali (a nostra conoscenza, la serie completa non è più reperibile), risolvendo tutti i quesiti posti e commentando alcuni temi in essi trattati in modo più o meno approfondito. In particolare, contiene 100 soluzioni/commenti (che si aggiungono ai 98 punti dei fogli) e 61 illustrazioni, per vivacizzare la discussione (arrivando quasi a sostituirla nel caso di alcune “dimostrazioni senza parole”). Gli argomenti sono presentati in modo vivace e sintetico (facendo riferimento a nozioni generalmente accessibili anche agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado e più in generale ai cultori); lo scopo di questa pubblicazione, infatti, è esattamente quello dei fogli originali, così come il pubblico a cui si rivolge.
Testo a cura di Michele Barsanti, Roberto Dvornicich, Marco Forti, Tullio Franzoni, Massimo Gobbino, Stefano Mortola e Edoardo Sinibaldi. Illustrazioni a cura di Virgilio Mattoli e Edoardo Sinibaldi.

punto John Conway, Richard Guy, Il libro dei numeri, Hoepli, 1999
Due tra i più brillanti e celebri matematici contemporanei ci introducono nell'appassionante mondo dei numeri coinvolgendoci nelle loro scoperte e intuizioni.

R. Courant - H. Robbins,
Che cos'è la matematica
Boringhieri
Opera di divulgazione matematica il cui prestigio si conserva immutato negli anni.

D__________

punto Marcel Danesi
Labirinti, quadrati magici e paradossi logici
Edizioni Dedalo, 2006
Dal labirinto di Creta all'enigma delle torri di Hanoi di Lucas: dieci capitoli dedicati ai dieci più grandi enigmi di tutti i tempi.

Harold Davenport
The Higher Arithmetic - An introduction to the theory of numbers
Cambridge University Press, 1952

Una delle migliori introduzioni di tutti i tempi alla teoria dei numeri. L'ottava edizione, del 2008, contiene nuovi argomenti, fra i quali i test di primalità, la fattorizzazione di grandi numeri, la crittografia con l'algoritmo RSA.

Don DeLillo
La stella di Ratner
Einaudi, Torino, 2011

Billy Twillig è un premio Nobel, il più geniale matematico della sua epoca, il massimo esperto in un campo di studi così specializzato ed estremo da coincidere, praticamente, con la sua sola persona. E ha quattordici anni. È stato prelevato da forze non meglio precisate e condotto in una località segreta dell'Asia centrale per partecipare all'Esperimento sul campo numero uno: un enorme centro di ricerca in cui studiosi di tutto il mondo cercano di raggiungere «la conoscenza. Studiare il pianeta. Osservare il sistema solare. Ascoltare l'universo. Conoscere noi stessi». Billy è stato convocato perché rappresenta l'unica speranza per decifrare il mistero supremo: tempo fa, proveniente dalla lontana stella di Ratner, è giunto un segnale radio che ha tutta l'apparenza di un messaggio da un'intelligenza aliena. Ma nemmeno la più alta concentrazione di scienziati del pianeta è riuscito a decodificarlo. Finora.
DeLillo ha detto di questo libro: «Ho provato a scrivere un romanzo che non solo avesse la matematica tra i suoi argomenti, ma che, in un certo senso, fosse esso stesso matematica. Doveva incarnare un modello, un ordine, un'armonia: che in fondo è uno dei tradizionali obiettivi della matematica pura».

punto Giorgio Dendi, La Matematica per chi non è portato per la Matematica ma il prossimo anno vorrebbe vincere i Campionati Internazionali di Giochi Matematici, Edito dall'Università Commerciale Luigi Bocconi.
Il manuale di un campione per chi vuole diventare un campione! Già il titolo è da Guiness dei primati!
Il volume non è in libreria, ma è stato già distribuito (e lo sarà nelle prossime occasioni) nei convegni della Bocconi.

punto Giorgio Dendi, La Matematica è divertente - Voglio vincere i Mondiali di Matematica!, Digital Index Editore, Modena, 2013. ISBN 9788897982609, Formato epub 2 con video e animazioni.

Con i suoi quesiti e le sue soluzioni, Giorgio Dendi catapulta il lettore nel vivo di una gara di matematica e lo mette in grado di affrontarla con l’animo e lo spirito giusto.
Per centrare questo obiettivo l’autore non si limita a indicare regole per risolvere i quesiti proposti ma guida il lettore alla ricerca delle vie di attacco dei problemi e, se occorre, lo guida alla ricerca delle regole da utilizzare. Prima di applicarle però lo aiuta a scoprirle, giustificarle ed enunciarle in un modo chiaro e “leggero”. Quando può riconduce la soluzione di un problema a quella di un altro. Nello stesso tempo in alcuni casi non esita a risolvere un problema in più modi e nel farlo usa vari "strumenti".

Keith Devlin
Il gene della matematica
Longanesi & C., 2002
Per scoprire il matematico (nascosto) in ognuno di noi.
L'autore esprime e documenta la sua teoria sulla nascita del "pensiero matematico" che sarebbe in definitiva il passaggio dal proto-linguaggio all'uso pienamente umano di un sistema di comunicazione che, grazie alla sintassi, permette di affrontare oggetti virtuali. Ciò coincide con la nascita dell'uomo moderno (75000-200000 anni fa). La stessa abilità che permise al nostro antenato di "prevedere" - di "programmare" - di "immaginare se.." - è alla base del pensiero simbolico e quindi anche della matematica.
A cavallo tra antropologia, linguistica e matematica, è un libro MOLTO interessante e utile per tutti.

Carl Djerassi
Calcolo
Di Renzo Editore, 2006, 96 pagine.
Newton e Leibniz: chi è stato il primo ad inventare il calcolo infinitesimale? Un'indagine storica in forma di testo teatrale.

punto Gilles Dowek
Volete giocare con la matematica?
Barbera Editore, 2005
In circa 70 pagine, 7 problemi davvero interessanti, tra i quali uno illuminante sulle dimensioni frattali.

Apostolos Doxiadis
Zio Petros e la Congettura di Goldbach
Bompiani, 2000
Solo il nipote capisce lo zio, canta Paolo Conte.
Un nipote racconta la vita dello zio Petros considerato da tutti, in famiglia, un inetto perchè ha scelto la professione del Matematico e ha dedicato tutta la sua esistenza alla dimostrazione della congettura di Goldbach. Alla fine però, un attimo prima di morire, riesce a dimostrare la famosa congettura.
E' stato definito "una detective story matematica, un meraviglioso romanzo".

punto Henry Dudeney
Gli enigmi di Canterbury
, (1907)
RBA Italia, 2008
Questo libro comprende 110 enigmi, non come singoli problemi ma come avvenimenti si una stessa storia. I primi 31 sono proposti in modo divertente dai pellegrini dei Canterbury Tales di Chaucer. Gli altri enigmi sono presentati usando altri personaggi. Molti richiedono soltanto intuizione logica o abilità visiva, altri sono vere e proprie sfide matematiche.

Dudeney Henry E.
L'enigma del mandarino Passatempi matematici - I

RBA Italia, 2008

Dudeney Henry E.
I gatti del mago Passatempi matematici - II
RBA Italia, 2008

Dudeney Henry E.
Il mistero del pontile - Passatempi matematici III
RBA Italia, 2008

E__________

Bruno Ernst, Avventura con figure impossibili, Taschen, 1990.

Questo libro descrive cose impossibili, rappresentate in modo perfetto, tuttavia inesistenti. Non è poi così eccezionale: una donna munita di pinne non esiste, anche se la si può disegnare o scolpire in marmo senza problemi. Questo lo sanno tutti e nessuno si meraviglia vedendo una sirena. Nel nostro caso, però, si tratta di cose che in realtà non possono esistere e ciò si può riconoscere subito. Chi cerca di riprodurle come solidi o modelli di carta rimarrà deluso. È impossibile. L'impossibilità di queste figure impossibili non è poi così assoluta come, ad esempio, quella di un cerchio quadrato. Questo è veramente inimmaginabile e neanch'io potrei disegnarvelo. Le figure impossibili qui trattate sono, stranamente, estremamente immaginabili e questo è molto interessante. Entrate in un nuovo mondo e fate conoscenza con l'evento incredibilmente complicato da noi chiamato PERCEZIONE VISIVA. (Dalla Prefazione, di Bruno Ernst)

F__________

Giovanni Filocamo, Il matematico curioso, Kowalski, Milano, 2010

Se nel libro precedente Giovanni Filocamo aveva sconfitto la paura della matematica, ora pone l’asticella più in alto e trascina il lettore in una cavalcata sfrenata e divertente sulla matematica di tutti i giorni, mettendo al suo servizio uno spirito di osservazione da vero curioso e la mania di trovare strutture, ordine e metodo nella vita quotidiana. Vi siete chiesti anche voi perché i numeri sono disposti in quella sequenza nella ruota della roulette? E forse giocate al Lotto ogni settimana inseguendo i numeri ritardatari… O probabilmente davate per scontato che le navi da crociera seguissero rotte rettilinee per risparmiare tempo e carburante. E ancora, avreste mai pensato che la matematica può svelare quanto è forte il caffè, o che esiste una formula per determinare se il nostro guardaroba è davvero fornito?

punto Luca Caridà, Giovanni Filocamo, Il mistero del più, Manni, 2007

(Vedi Luca Caridà)

G__________

punto Martin Gardner
Enigmi e giochi Matematici, Vol. 1, 2, 3, 4, 5
Sansoni, 1973
Chissà cosa sarebbe successo se ai suoi tempi fosse esistita la grande rete! Come forse già sapete, curava una rubrica su "Scientific American" dedicata alle curiosità matematiche, a cui partecipavano, per posta, lettori di tutto il mondo. Ha avuto la felice idea di raccogliere i suoi articoli in cinque volumetti "Enigmi e giochi matematici", editi dalla Sansoni. Ma la cosa veramente notevole è la bibliografia fornita ai lettori. Infatti a fine volume almeno tre pagine sono dedicate ai libri e articoli scritti sui vari argomenti trattati. Peccato che quelli in italiano sono pochissimi.
Altri libri dello stesso autore pubblicati in Italia:

Martin Gardner, Show di magia matematica, Zanichelli, 1981

Martin Gardner, Carnevale matematico, Zanichelli

Martin Gardner, L'incredibile dottor MATRIX, Zanichelli, 1982

Martin Gardner, Circo matematico, Sansoni, 1981

Martin Gardner, Enigmi da altri mondi, Sansoni, 1986

Martin Gardner, The ambidextrous Universe, Penguin, 1964

Martin Gardner, Ah ci sono!, (1975), RBA Italia, 2008

Gardner Martin, Esperienza a-ha!, RBA Italia, 2008

Gardner Martin, Viaggi nel tempo e altre stranezze matematiche, RBA Italia, 2008

Gardner Martin, Show di magia matematica, RBA Italia, 2008

M.G. alle prese con i problemi della simmetria/asimmetria dell’universo, dal DNA alle galassie, dall’antimateria, alla musica, dagli specchi ai denti dei narvali.

punto Nando Geronimi (a cura di)
Giochi matematici nel medioevo
Bruno Mondadori 2006
Ampia raccolta di giochi matematici tratti dal Liber Abaci di Leonardo Pisano (Fibonacci)

punto Robert Ghattas, Bricologica. 32 oggetti matematici da costruire con le mani, Sironi, 2010
Ogni oggetto di Bricologica dimostra qualche interessante proprietà geometrica o numerica. Ci sono grandi classici come il Tangram, il caleidoscopio e gli origami. Ci sono oggetti matematici interpretati per divertire: come il nastro di Moebius che si trasforma in un gioco a vento, o i solidi platonici con i vertici di formaggio, da servire come stuzzichini a una festa. E, ancora: oggetti quotidiani visti nel loro aspetto matematico, come il calendario a cubi, le trecce o le stelle di carta.

punto Italo Ghersi
Matematica dilettevole e curiosa
HOEPLI
Il titolo è tutto un programma. Personalmente devo dire che è veramente un bel programma: spazia in diversi settori della matematica e della geometria. Le curiosita' sono veramente tantissime. Nel libro c'è un'appendice dedicata alla Criptaritmetica, e ai quadrati magici, bimagici e trimagici. Contrariamente a quanto avviene oggi, sul libro non c'è nessuna nota biografica sull'Autore.

George Gheverghese Joseph
C'era una volta un numero
Il Saggiatore, 2000

Una storia della matematica, scritta da un indiano, educato nella cultura occidentale. Finalmente una storia della matematica, vista e raccontata, in una prospettiva veramente indipendente. Non c'è solo il punto di vista eurocentrico, ma neanche una sopravvalutazione del mondo arabo, o dei Maya e così via. Al progresso della matematica (e della scienza) hanno contribuito, in modi e in tempi diversi, molte culture, dall'India alla Cina, all'Egitto...
E' un libro ben documentato e affascinante.

Kurt Gödel, La prova matematica dell’esistenza di Dio, Torino, Bollati Boringhieri, 2006

Gödel fornisce, in questo piccolo scritto, una dimostrazione logica dell'esistenza di Dio: impresa che oggi potrà anche sembrare anacronistica, ma che si situa nella scia di una tradizione millenaria. La dimostrazione fu concepita nel 1941, rimaneggiata nel 1954, e perfezionata nel 1970. Nel febbraio dello stesso anno Gödel mostrò la versione definitiva al logico Dana Scott, e nell'agosto dichiarò all'economista Oskar Morgenstern di esserne soddisfatto, ma di non volerla pubblicare: non intendeva rivelare i suoi interessi teologici; la dimostrazione gli interessava solo da un punto di vista logico.

punto Pietro Gorini
Quiz paradossali, giochi d'astuzia
Mondadori, 1991
Il pensiero laterale all'italiana. Nel libro si trovano 200 piccole storie enigmatiche che a prima vista sembrano assolutamente inspiegabili ma che possono essere risolte con un po' di astuzia e soprattutto uscendo dagli schemi del pensiero verticale.
Inoltre, le 200 simpatiche citazioni che precedono ogni storia costituiscono un libro nel libro.

Pietro Gorini, Enigmi matematici, L'Airone, Roma, 2010

Illustrato da disegni accattivanti che rievocano gli antichi codici miniati del Trecento, questo primo volume della collana "I Giochi della Sfinge" propone quasi cento stimolanti quesiti a base di numeri, da quelli intuitivi che si risolvono con il classico lampo di genio ai problemi che invece richiedono un pizzico di concentrazione in più (e magari l'ausilio di carta e penna...). Ma ce n'è anche qualcuno che sfida la mente a trovare soluzioni apparentemente impossibili a "paradossi" o "incongruità" numeriche. Scoprirete, ad esempio, che esiste un modo per considerare esatta l'espressione 2 + 11 = 1, e che talvolta persino 3 + 3 = 8 ha una sua ragione d'essere. Leggere per credere.

Denis Guedj
Il teorema del pappagallo
Longanesi & C.

Questo romanzo fonde la suspense con l'evoluzione della scienza, riscoprendo tutta la vitalità della matemarica. E' la storia della matematica. La vicenda, ambientata a Parigi, ha come protagonisti 3 ragazzi, un libraio filosofo e un pappagallo che raccontano le varie tappe di questa materia: l'invenzione dello zero, il teorema di Fermat, Pitagora, Eulero e altri ancora.
Romanzo delizioso che piacerà a chi ama la matematica e non solo, perché alla fine <l'arida>, <dura> matematica vi sembrerà avvincente proprio come un romanzo.

H__________

Mark Haddon, Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte, Einaudi
L'io narrante è un ragazzo di 15 anni, di nome Christofer, affetto dalla sindrome di Asperger (una forma di autismo), che ama particolarmente la matematica e che riuscirà a superare un esame, proprio di matematica, particolarmente difficile per la sua età e per la "drammatica" situazione familiare, che gli causa ulteriore "disagio"...

punto Peter M. Higgins, Divertirsi con la matematica, Dedalo, 1998
Potrebbe quasi essere un testo per le scuole.
Un modo alternativo di introdursi nel mondo delle frazioni, dei numeri, della geometria e dell'algebra. E ce n'è anche per le serie, per la teoria delle probabilità, per i grafi e per la sezione aurea.
Peccato per qualche errore di stampa di troppo. Io ne ho trovati tre nelle prime 50 pagine. A richiesta, "errata corrige".

D. Hilbert e Stefan Cohn-Vossen
Geometria Intuitiva
Universale Bollati Boringhieri

E' un libro scritto nel 1932 in cui l'autore (uno dei più grandi matematici di tutti i tempi) espone tutta la geometria ( dalle curve piane alla topologia) partendo da concetti intuitivi, pur rimanendo rigoroso nel ragionamento. Bellissimo il capitolo in cui, partendo dalla cristallografia, arriva ad esporre la teoria dei gruppi in un modo talmente originale che chi, come me, l'ha imparata in maniera molto arida rimane a bocca aperta. Per non parlare della geometria differenziale, che tratta rigorosamente senza ricorrere ad astruse formule matematiche. Termina un appendice di P. S. Alexandrov sulla topologia, trattata in maniera anch'essa intuitiva. Il libro può anche essere considerato come un testo per capire come si fa ricerca in matematica, spiegato da un grande maestro. Il libro è scritto in uno stile semplice e pacato, come solo i libri di altri tempi avevano. Si legge in un baleno e non si stacca più. Ve lo consiglio vivamente; è il più bel libro di matematica che abbia avuto sotto gli occhi.

Paul Hoffman
L'uomo che amava solo i numeri
Mondadori, 1999
La storia di Paul Herdos, un genio alla ricerca della verità matematica: Affascinante biografia di un genio assoluto, senza casa, senza soldi, ma con tanti teoremi, proposizioni, paradossi, dimostrazioni. DA NON PERDERE.

Douglas R. Hofstadter
Godel, Escher, Bach
Adelphi, 1984
Un'opera monumentale, un classico tra logica, psicologia, computer, musica, intelligenza artificiale e non. A vent'anni dalla sua uscita rimane di assoluta attualità. Anche se, impossibile negarlo, è un po' pesante.

Furio Honsell
L'algoritmo del parcheggio
Mondadori, 2007
Una valida introduzione alla matematica ricreativa, attraverso un'antologia di problemi significativi: dai 7 gatti di Ahmes al problema dello zaino.

I__________

Georges Ifrah
Storia Universale dei numeri
A. Mondadori, 1983
Una storia completa ed esauriente della scrittura delle cifre e dei sistemi di numerazione dall'antichità alla diffusione delle cifre indo-arabe in Europa.

J__________

K__________

Robert Kaplan
Zero. Storia di una cifra
Rizzoli, 1999
Ma lo zero non è solo una cifra. Excursus storico-filosofico per saperne tutto e di più. L'autore insegna matematica, filosofia, greco, tedesco, sanscrito e "congettura ispirata" ad Harvard! E tanto basti.
Fondamentale.

Kordemskij Boris
Giochi matematici russi: 395 problemi di matematica ricreativa - I
RBA Italia, 2008

Kordemskij Boris
Giochi matematici russi: 395 problemi di matematica ricreativa - II
RBA Italia, 2008

L__________

Gabriele Lolli
Il riso di Talete. Matematica e umorismo
Bollati Boringhieri, 1998
Breve, ma densa e mai banale carrellata tra umorismo, matematica, logica, paradossi. L'autore insegna Logica matematica a Torino.

Lucas Edouard
Il labirinto Ricreazioni matematiche - I
RBA Italia, 2008

Lucas Edouard
Il gioco militare Ricreazioni matematiche - II
RBA Italia, 2008

Lucas Edouard
Quadrati magici di Fermat Ricreazioni matematiche III
RBA Italia, 2008

Loyd Samuel
Passatempi matematici Volume I
RBA Italia, 2008

Loyd Samuel
Passatempi matematici Volume II
RBA Italia, 2008

M__________

Mataix Mariano, In cerca della soluzione, RBA Italia, 2008

Mataix Mariano, Ozi matematici, RBA Italia, 2008

Lorenza Morandotti, Daniel de Montmollin e altri, L'argilla condivisa - Parole chiave per accompagnare alla creatività, Revue de la céramique et du verre, Vendin-le-vieil, France, 2009
L’idea è nata da un gruppo di ceramiste impegnate in percorsi di accompagnamento e desiderose di condividere ed approfondire la loro esperienza. Tutte, per motivi diversi, avevano frequentato l’atelier di frère Daniel de Montmollin, potier, ricercatore e scrittore e proprio il suo approccio alla pedagogia dell’argilla ha dato corpo e confermato ciò che prima era solo percepito come un’intuizione. Dopo tre anni di lavoro in gruppo, coordinate da Daniel abbiamo raccolto nel glossario un insieme di concetti di base per il risveglio della creatività attraverso l’argilla, con una pedagogia specifica e approfondita con questa materia. Dare un nome ed una definizione alle parole usate nella pratica del mestiere ci apre ad un linguaggio comune e ci dà i fondamenti per il ruolo di accompagnatori.
Gli autori del libro sono:
Anne-Marie Buorbonnais, potière itinerante in Pusaye (ateliers di scoperta)
Marie-Claude Chauvin, lavora all’interno di un atelier collettivo a Fontainebleau (Seine e Marne)
Catherine Mètas-Esteba, ceramista (atelier a Florac, Lozère), anima atelier per bambini
Daniel de Montmollin, potier, ricercatore e scrittore (atelier a Taizé, Saône e Loire)
Lorenza Morandotti, atelier a Milano. Stages e percorsi di accompagnamento per utenze diverse
Sévrine Thomas-Bataille, potière. Atelier a Vienne en Val (Loiret). Formazione per adulti
Brigitte Van Dorpe, potière atelier vicino a Grenoble (Isère). Anima e accompagna in differenti discipline
Perché questo libro sta qui? Perché dopo aver sentito l'autrice Lorenza Morandotti ho capito che le idee didattiche e l'uso stesso dell'argilla si possono trasferire anche all'insegnamento della matematica (e delle scienze).

N__________

O__________

punto Marc-Alain Ouaknin, I Misteri dei Numeri, Atlante, 2005
Passando dall'erudizione al gioco, questo libro affronta la storia, il simbolismo e la filosofia dei numeri in modo chiaro, accessibile e divertente.
Ouaknin è rabbino e professore di letteratura comparata e filosofia.

Yoko Ogawa, La formula del professore, Il Saggiatore, 2010
Il professore è anziano, gentile, è un genio della matematica, ma dopo un incidente automobilistico subito a 47 anni, la sua memoria dura esattamente 80 minuti. Incapace di prendersi cura di se stesso assume come governante una donna timida e intelligente, madre single per scelta. La sua passione per i numeri è incontenibile e riesce a comunicarla con inconsapevole naturalezza alla governante e a suo figlio. In pochi mesi, la semplicità dei gesti quotidiani della donna, la brillante curiosità del bambino, l’affetto del professore nei suoi confronti e la comune passione per il baseball creeranno un legame che darà una nuova e inaspettata intensità alle loro vite. (dal sito della casa editrice)

P__________

Luca Pacioli, Tractatus mathematicus ad discipulos perusinos (manoscritto del 1478, codice Vaticano Latino 3129). Il codice è presentato e commentato nel libro: Dario Bressanini, Silvia Toniato, I giochi matematici di fra' Luca Pacioli. Trucchi, enigmi e passatempi di fine Quattrocento, Dedalo, Bari, 2011.

punto Theoni Pappas
Le gioie della matematica
Muzzio, 2002
Definirei questo libro un vero e proprio manuale per appassionati di matematica ricreativa. Sono 146 brevi capitoli, ciascuno dei quali presenta in modo autonomo un argomento significativo di matematica. Ecco alcuni esempi: L'anello di Moebius e la bottiglia di Klein, Matematica e origami, Il trucco di Fibonacci, La costruzione di un tritetraflexagono, Matematica e tessitura, Ragni e spirali. L'autrice riesce a inserire in 255 pagine una quantità incredibile di informazioni in una scrittura leggera, rapida e accattivante.

punto Giuseppe Peano
Giochi di aritmetica e problemi interessanti
Paravia, 1925-II, volume di pagg. 65 (Recentemente ristampato da Sansoni Editore)
Una serie di problemini classici ricavati in gran parte da autori antichi. In più un capitolo dedicato alle operazioni aritmetiche e un capitolo dedicato alle questioni sul calendario. Il volume ha più che altro valore di curiosità, vista l'importanza dell'autore.

punto Ennio Peres con Susanna Serafini
L'elmo della mente

Salani Editore, 2006
RBA Italia, 2008

Il libro contiene 50 giochi di prestigio di facile esecuzione e di sicuro effetto. La cosa interessante è che sono tutti basati sulle proprietà dei numeri e delle figure geometriche. L'argomento è suddiviso in sei aree tematiche: proprietà algebriche, numerazione in base 10, numerazione in altre basi, pari e dispari, corrispondenza biunivoca, inganni geometrici. Nella prima metà del libro si spiega come eseguire i trucchi. Nella seconda metà si rivelano le basi matematiche del loro funzionamento.

punto Clifford A. Pickover
La Matematica di OZ
Muzzio Editore, 2004

RBA Italia, 2008
Oz è una metafora per mistero. Oz è uno stato della mente.
Oz è anche un incubo per la povera Dorothy che dovrà risolvere un sacco di problemi posti dal dottor Oz, per uscire dal mondo alieno in cui si trova e tornare nel Kansas. Problemi buoni, ambientazione inquietante.

puntoClifford Pickover
La magia dei numeri
RBA Italia, 2008

punto Leonardo Pisano (Fibonacci)
Giochi matematici del medioevo (problemi dal Liber Abaci scelti e tradotti da Nando Geronimi)
Bruno Mondadori, 2006
L'unico prezioso testo disponibile in italiano per chi vuole iniziare a conoscere il grande matematico toscano che nel 1200 introdusse le cifre arabe in Europa. L'edizione più recente del Liber Abaci è quella a cura di Baldassarre Boncompagni, del 1857.

Perelman Yakov
Algebra ricreativa
RBA Italia, 2008

Perelman Yakov
Matematica ricreativa

RBA Italia, 2008

Poniachik Jaime e Lea
Come giocare e divertirsi con l'ingegno
RBA Italia, 2008

Q__________

R__________

Recaman Bernardo Santos, Rompicapo che passione, RBA Italia, 2008

Benoit Rittaud, Viaggio nel paese dei numeri, Edizioni Dedalo, 2008

Contare non è sempre facile, ma forse non è neanche così complicato come potrebbe sembrare. Kaliza, la piccola protagonista, ha raccolto molti sassolini verdi e pensa di usarli per fare una bella collana, ma prima vuole sapere quanti sono. In quanti modi è possibile contarli e qual è il modo migliore? Un'aquila sacra, un vecchio saggio e un matematico guideranno Kaliza in questo viaggio, utile e divertente, nel paese dei numeri. Partendo da un problema pratico, Kaliza scoprirà come contavano gli antichi Egizi, il popolo Maya e perfino se i numeri esistono davvero. (dal sito dell'editore)

punto Benoit Rittaud, I misteri del caso, Edizioni Dedalo, 2009

Chi non è tentato di attribuire al caso le situazioni che non sa controllare? Ben poco, però, è davvero casuale… e se lo è, siamo comunque in grado di prevedere qualcosa. È ciò che scoprono tre ragazzi grazie all’incontro con un misterioso e affabile personaggio che li guida alla scoperta dei mille «giochi d’azzardo» della sua bottega incantata. Così, fra dadi di tutti i tipi, biglie che rimbalzano e una scimmietta dattilografa, i tre giovani protagonisti impareranno a diffidare delle superstizioni, comprenderanno il concetto di probabilità e di eventi indipendenti, e sa­pranno che per vincere alla lotteria non serve giocare sempre gli stessi numeri. (dal sito dell'editore)

punto Roberto Lucchetti , Giuseppe Rosolini, Matematica al bar. Conversazioni su giochi, logica e altro, Franco Angeli, Milano, 2012

In breve: è un libro appassionante di vera matematica. Ogni volta che arrivi in fondo a una pagina devi voltarla per scoprire come va avanti la storia. La prima metà del libro è un'ottima introduzione alla teoria dei giochi, compresi i giochi non cooperativi studiati dal mitico John Forbes Nash. La seconda metà tratta prevalentemente argomenti di logica matematica. Complimenti a Géraldine D'Alessandris per i bellissimi ritratti dei matematici (e di alcuni campioni sportivi) disegnati a penna.

S__________

Shasha Dennis
Le incredibili avventure del dottor Ecco
RBA Italia, 2008

Anne Siety
Matematica, mio terrore
Salani, 2003.

Alla scoperta del lato umano della matematica. Nella mia biblioteca personale questo ottimo libro sulla psicologia della matematica occupa il secondo posto, dopo il grande Hadamard.

Simon Singh
Codici e segreti
Rizzoli, 1999
Dall'autore dell'Ultimo teorema di Fermat, una affascinante galoppata nella storia della crittografia, tra guerre, amori, aneddoti, matematica e fisica quantistica. Godibilissimo.
PS: In appendice ci sono quattro testi criptati piuttosto difficili da risolvere. C'erano cinque premi da un milione per i solutori. So che sono arrivate sette soluzioni corrette: io sono stato uno dei due non premiati. Qualcuno dei cinque fortunati è là?
*nota: non sono stato io (Gianfranco Bo) a decrittare i testi, ma l'autore di questa recensione, di cui malauguratamente ho perso il nome. Altro mistero...

Simon Singh
L'ultimo teorema di Fermat
B.U.R. Rizzoli
Storia di un teorema che ha coinvolto molti dei più grandi matematici del passato e del presente, raccontata in modo semplice e chiaro.

punto Paul Sloane
Enigmi del pensiero laterale
Rizzoli BUR, 2001
Paul Sloane è un autore inglese molto famoso tra gli appassionati di matematica ricreativa. Prendendo lo spunto dalle idee di Edward de Bono, ha raccolto, con un lavoro di molti anni, una vasta collezione di problemi di pensiero laterale. In questo libro ne presenta 100, a vari livelli di difficoltà.
Per risolverli servono a poco la matematica, la logica, la cultura. Piuttosto si deve mettere in moto l'elasticità mentale, la capacità di vedere le cose sotto un altro punto di vista.

punto Paul Sloane, Des Machale
Quiz di Pensiero Laterale
Il Castello, 2003
Un libretto simpatico ed originale, con le pagine a forma di coperchio di W.C. Una classica collezione per tenere in allenamento il cervello anche quando siete seduti sul gabinetto. Gli autori avvisano che molti quesiti potranno richiedere più di una seduta.

punto Raymond Smullyan
Qual è il titolo di questo libro?
Zanichelli, 1981

RBA Italia, 2008

Più di 200 rompicapi nuovi di zecca (nel 1981) inframmezzati da giochi matematici, aneddoti e paradossi sconvolgenti.

Raymond Smullyan
Satana, Cantor e l'infinito
Bompiani, 1994
RBA Italia, 2008

E anche Godel, paradossi autoreferenziali, robot che si autoriproducono. Tutto, ma proprio tutto sui problemi di isole, selvaggi e mentitori-non mentitori.

Smullyan Raymond
Donna o tigre? ...e altri indovinelli logici, compreso un racconto matematico sul teorema di Godel
RBA Italia, 2008

punto Hugo Steinhaus
Cento problemi di matematica elementare, a cura di Franco Conti
Superuniversale Boringhieri, 1987

Nella prefazione, Franco Conti precisa come sono nati i cento problemi raccolti in questo libro: in una Polonia che stava lentamente risorgendo dalle ceneri della seconda guerra mondiale, un gruppo di valenti matematici, giovani e meno giovani si occupava, in modo spontaneo, di preparare alcune semplici riviste di problemi matematici, rivolte a studenti e a insegnanti di scuola secondaria; e ancora rubriche di problemi elementari erano ospitate da alcune prestigiose riviste di matematica, come «Collectanea mathematica». Animatore di tale gruppo (che comprendeva fra gli altri Kuratowski, Mazur, Sckauder, Sierpinski) era Hugo Steinhaus.
(Tratto dalla recensione di Ivana Niccolai su Maecla.it)

punto Ian Stewart
Giochi matematici - Enigmi e rompicapi
RBA Italia, 2008

punto Ian Stewart, La piccola bottega delle curiosità matematiche del professor Stewart, Codice edizioni, Torino, 2010

(Traduzione del testo inglese: Professor Stewart’s Cabinet of Mathematical Curiosities, Joat Enterprises 2008)

Quando avevo quattordici anni cominciai a tenere un taccuino. Un taccuino di matematica. Prima che decidiate di classificarmi come un caso senza speranza, mi affretto ad aggiungere che non era destinato alla matematica che studiavo a scuola. Era un taccuino con tutte le cose matematiche interessanti che non venivano insegnate a scuola. Che, come scoprii, erano moltissime, perché presto dovetti comprare un altro taccuino. Bene, adesso potete classificarmi come un caso senza speranza. Ma prima di farlo, avete letto tra le righe di questa storiella commovente? La matematica che avete visto a scuola non è tutto. Meglio ancora: nella matematica che avete visto a scuola ci sono cose interessanti. Anzi, ce ne sono un bel po’, soprattutto quando non dovete preoccuparvi di un compito in classe o di far tornare i conti. Il mio taccuino crebbe fino a diventare una serie di sei, che conservo tuttora, e poi, quando scoprii le meraviglie della fotocopiatrice, divenne un vero e proprio schedario. La piccola bottega è un assaggio di questo schedario, una miscellanea di giochi, rompicapi, storie e fatterelli matematici stimolanti. Sono per lo più autosufficienti, così potete tuffarvici a partire da quasi qualsiasi pagina. Alcuni formano brevi miniserie. Sono dell’opinione che una miscellanea debba presentare, appunto, una miscela di argomenti, e così avviene in questo caso. (dall'introduzione dell'autore)

T__________

punto Malba Tahan
L'uomo che sapeva contare (O Homem que Calculava)
Salani, 1999
Le eccezionali imprese matematiche di Beremiz Samir, un pastore arabo del 1200. Malba Tahan è stato uno dei più brillanti divulgatori della matematica nel Brasile del Novecento. Il suo vero nome è Julio Cesar De Mello e Souza. Per capire la sua importanza basti pensare che scrisse oltre 120 libri dei quali circa 60 con lo pseudonimo di Malba Tahan.

Eric Temple Bell
La magia dei numeri
(editore non identificabile, 1949)
Il grande storico della matematica e autore di fantascienza (John Taine) americano traccia la storia della fede nel potere magico e soprannaturale dei numeri.

Toni Paolo
Scintille matematiche giochi e gare di creatività e logica
RBA Italia, 2008

De Toffoli Dario e Zaccariotto Dario
Cibo per la mente e Dalla tartaruga di Achille al sudoku
RBA Italia, 2008 40.

De Toffoli Dario e Zaccariotto Dario
Eravamo 5 amici al bar... e Ero un leoncino di Mompracem...,
RBA Italia, 2008

De Toffoli e Zaccariotto
Kafka e altri appassionanti giochi per la mente
RBA Italia, 2008

De Toffoli Dario e Zaccariotto Dario
Cibo per la mente 1 Mantenere in forma il cervello giocando

RBA Italia, 2008

Maria Toffetti
Campo estivo per giovani geni
A. Mondadori, 2009

E' un libro per bambini e ragazzi dai 9 anni in su.
Finita la scuola, Lorenzo si lascia convincere dal padre a partecipare a un campeggio estivo in Svizzera. Posto stupendo, di alto livello, e selezioni per accedere. Che strano, Lorenzo supera i test e si ritrova a Camp Future, con ragazzi di tutto il mondo, e tutti con particolari doti o abilità. L'attività a Camp Future è molto stimolante. Si va a cavallo, si nuota, si sta all'aria aperta, ma si fanno anche simulazioni per capire come andrebbe affrontata una possibile fine del mondo, si suonano strumenti antichi e preziosi, ci si confronta in molti modi. Certo che è strano, i messaggi mail che Lorenzo riceve dal padre nascondono qualcosa, come se non li avesse scritti davvero lui. Lorenzo si incuriosisce, e una notte scopre che Camp Future è chiuso in un'enorme cupola geodetica di vetro. Cosa c'è al di là?

U__________

V__________

W__________

David Wells
Personaggi e paradossi della matematica
Mondadori, 2006
Fatti curiosi, ingegnosi rompicapo, aneddoti divertenti, paradossi.

Peter Mann Winkler
Mathematical Puzzles: A connoisseur's collection
A K Peters, 2003

In questo libro troverete decine di intriganti sfide matematiche raccolte da Peter Winkler nel corso di molti anni. Le risposte sono facili da spiegare, ma senza questo libro, diabolicamente difficili da trovare. Il ragionamento creativo è la chiave per risolvere questi problemi. Non sono necessari calcoli difficili né conoscenze di matematica superiore ma la vostra capacità di costruire una dimostrazione matematica sarà messa severamente alla prova, anche se siete matematici professionisti. Per i veri avventurosi, c'è persino un capitolo sugli enigmi irrisolti.

X__________

Y__________

Z__________

Paolo Zellini
Gnomon
Adelphi, 1999
La storia della matematica da Pitagora (e da prima di Pitagora) ad oggi. Documentatissimo. L'autore insegna Analisi numerica a Roma-Tor Vergata.

Sfide Matematiche. I classici della matematica ricreativa. Elenco dei 40 volumi pubblicati dalla RBA Italia fra il 2008 e il 2009

1. Gardner Martin - Ah! Ci sono! Paradossi stimolanti e divertenti

2. Dudeney Henry E. - Gli enigmi di Canterbury (The Canterbury puzzles)

3. Smullyan Raymond - Qual è il titolo di questo libro?

4. Pickover Clifford - La magia dei numeri

5. Stewart Ian - Giochi matematici Enigmi e rompicapi

6. Smullyan Raymond - Satana, Cantor e l'infinito e altri inquietanti rompicapi

7. Pickover Clifford - La matematica di OZ - I

8. Gardner Martin - Esperienza a-ha!

9. Dudeney Henry E. - L'enigma del mandarino Passatempi matematici - I

10. Toni Paolo - Scintille matematiche giochi e gare di creatività e logica

11. Perelman Yakov - Algebra ricreativa

12. Alem Jean Pierre - Giochi di ingegno e divertimenti matematici

13. Mataix Mariano - In cerca della soluzione

14. Lucas Edouard - Il labirinto Ricreazioni matematiche - I

15. Pickover Clifford - Le meraviglie dei numeri

16. Recaman Bernardo Santos - Rompicapo che passione

17. Alem Jean-Pierre - Nuovi giochi di ingegno e divertimenti matematici

18. Dudeney Henry E. - I gatti del mago Passatempi matematici - II

19. Shasha Dennis - Le incredibili avventure del dottor Ecco

20. Carroll Lewis - Un racconto aggrovigliato e I problemi del cuscino

21. Lucas Edouard - Il gioco militare Ricreazioni matematiche - II

22. De Toffoli e Zaccariotto - Kafka e altri appassionanti giochi per la mente

23. Gardner Martin - Viaggi nel tempo e altre stranezze matematiche

24. Loyd Samuel - Passatempi matematici Volume I

25. Perelman Yakov - Matematica ricreativa

26. Poniachik Jaime e Lea - Come giocare e divertirsi con l'ingegno

27. Smullyan Raymond - Donna o tigre? ...e altri indovinelli logici, compreso un racconto matematico sul teorema di Godel

28. Kordemskij Boris - Giochi matematici russi: 395 problemi di matematica ricreativa - I

29. De Toffoli Dario e Zaccariotto Dario - Cibo per la mente 1 Mantenere in forma il cervello giocando

30. Loyd Samuel - Passatempi matematici Volume II

31. Ennio Peres - L'elmo della mente

32. Dudeney Henry E. - Il mistero del pontile Passatempi matematici III

33. Gardner Martin - Show di magia matematica

34. Lucas Edouard - Quadrati magici di Fermat Ricreazioni matematiche III

35. Kordemskij Boris - Giochi matematici russi: 395 problemi di matematica ricreativa - II

36. Mataix Mariano - Ozi matematici

37. Pickover Clifford - La matematica di OZ - II

38. Gardner Martin - Carnevale matematico

39. De Toffoli Dario e Zaccariotto Dario - Cibo per la mente 2 Dalla tartaruga di Achille al sudoku

40. De Toffoli Dario e Zaccariotto Dario - Eravamo 5 amici al bar... e Ero un leoncino di Mompracem...

Il mondo è matematico. Elenco dei 40 volumi pubblicati dalla RBA Italia fra il 2013 e il 2014

01. Fernando Corbalán, La sezione aurea. Il linguaggio matematico della bellezza

02. Juan Gómez, Matematici, spie e pirati informatici. Decodifica e crittografia

03. Enrique Gracián, I numeri primi. Un lungo cammino verso l’infinito

04. Juan Gómez, Quando le rette diventano curve. Le geometrie non euclidee.

05. Claudi Alsina, La setta dei numeri. Il teorema di Pitagora

06. Raúl Ibáñez Torres, La quarta dimensione. Se il nostro universo fosse l'ombra di un altro?

07. Joaquín Navarro, I segreti del Pi greco. L'impossibile quadratura del cerchio?

08. Jordi Deulofeu, Dilemma del Prigioniero e strategie dominanti. La teoria dei giochi

09. Albert Violant, L’enigma di Fermat. Una sfida lunga tre secoli

10. María Isabel Binimelis, Un nuovo modo di vedere il mondo. I frattali

11. Claudi Alsina, Mappe del metrò e reti neurali. La teoria dei grafi

12. Javier Arbonés, Pablo Milrud, L’armonia è questione di numeri. Musica e matematica

13. Pere Grima, La certezza assoluta e altre fnzioni. I segreti della statistica

14. Antonio J. Durán, La verità sta sul limite. Il calcolo infinitesimale

15. Vicenç Torra, Dal pallottoliere alla rivoluzione digitale. Algoritmi e informatica

16. Francisco Martín Casalderrey, L’inganno dell’occhio. L’arte vista con occhi matematici

17. Joaquín Navarro, Dall’altra parte dello specchio. Le simmetrie in matematica

18. Enrique Gracián, Una scoperta senza fine. L’infnito matematico

19. Lluís Artal y Josep Sales, Ipoteche ed equazioni. La matematica dell’economia

20. Miquel Alberti, La creatività matematica. Come funzionano le menti straordinarie

21. Lamberto García del Cid, Numeri notevoli. Lo 0, il 666 e altre bestie numeriche.

22. Javier Fresán I sogni della ragione. La logica matematica e i suoi paradossi

23. Claudi Alsina, Le mille sfaccettature della bellezza geometrica. I poliedri

24. Fernando Corbalán e Gerardo Sanz, Le leggerezze del caso. Teoria della probabilità

25. Raúl Ibáñez, Il sogno della mappa perfetta. Cartografia e matematica

26. Joaquín Navarro, Intuizioni fugaci, teoremi eterni. Grandi problemi matematici

27. Rafael Lahoz-Beltra, La matematica della vita. Modelli numerici per la biologia e l’ecologia

28. Josep Sales, Francesc Banyuls, Curve pericolose. Ellissi, iperbole e altre meraviglie geometriche

29. Antonio J. Durán, La musa dei numeri. Il ruolo della bellezza nella matematica

30. Rosa María Ros, L’armonia delle sfere. Astronomia e matematica

31. Joaquín Navarro, La vita segreta dei numeri. Aspetti curiosi della matematica

32. Carlos Madrid, La farfalla e il ciclone. La teoria del caos e i cambiamenti climatici

33. Ignasi Belda, Menti, macchine e matematica. Le nuove sfide dell’intelligenza artificiale

34. Juanjo Rue, L’arte di contare. Calcolo combinatorio ed enumerazione

35. Javier Fresán, Finché l’algebra non li separi. Teoria dei gruppi e sua applicazione

36. Vicente Muñoz, Forme che si deformano. La topologia

37. Joaquín Navarro, Donne della matematica. Da Ipazia a Emmy Noether

38. Iolanda Guevara, Carles Puig, Le misure del mondo. La matematica di atlanti e calendari

39. Guillermo Curbera, Il club dei matematici. I congressi internazionali

40. Miquel Alberti, Pianeta matematico. Un viaggio numerico attorno al mondo

La matematica come un romanzo. Elenco dei 24 volumi pubblicati dalla RCS - Corriere della sera nel 2014

1. Simon Singh, L'ultimo teorema di Fermat

2. Arthur Miller, L'equazione dell'anima 3. Marcus du Sautoy, L'enigma dei numeri primi

4. Keith Devlin, I numeri magici di Fibonacci

5. Donal O'Shea, La congettura di Poincaré

6. Cedric Villani, Il teorema vivente

7. Martin Rees, I sei numeri dell’universo

8. Reviel Netz, Il codice perduto Archimede

9. David Berlinski, I numeri e le cose

10. Simon Singh, Codici e segreti

11. Daniel Tammett, Nato in un giorno azzurro

12. Dava Sobel, Longitudine

13. Sylvia Nasar, Il genio dei numeri

14. Mario Livio, La sezione aurea

15. John Paulos, La prova matematica dell'inesistenza di Dio

16. Robert Kaplan, Zero

17. Keith Devlin, La lettera di Pascal

18. Robert Kanigel, L'uomo che vide l'infinito

19. Rino Cammilleri, Il quadrato magico

20. Marcus du Sautoy, Il disordine perfetto

21. Mario Livio, L'equazione impossibile

22. Siobhan Roberts, Il re dello spazio infinito

23. Benoit Mandelbrot, La formula della bellezza

24. Mario Livio, Dio è un matematico

Altri testi segnalati

In ordine di arrivo


Monica Marelli, La Fisica del Miao Ali, zampe e code raccontano la scienza, 2007.

Il gatto, il pesce, il gabbiano, la farfalla… ne capiscono più di scienza di tanti professoroni barbuti. Non lo sapevi, eh? D'altra parte, non tutti parlano il gattese o il fararfalliano, e loro hanno di meglio da fare - cercare cibo, bearsi della natura - che spiegare le leggi del mondo al primo testone che passa!

Gargantini Mario, Bersanelli Marco, Solo lo stupore conosce. L'avventura della ricerca scientifica, Rizzoli, (BUR, collana I libri dello spirito cristiano), 2003.
Il libro, frutto dell'esperienza e della riflessione di uno scienziato e di un giornalista scientifico, intende sorprendere la dinamica della ricerca scientifica "in azione", rispondendo a domande del tipo "Come lo scienziato ascolta la realtà?", "Cosa lo muove?", "Cosa cerca e cosa esprime dell'umano?". Ogni capitolo, costruito intorno a parole-chiave, presenta un breve saggio introduttivo e propone un itinerario antologico commentato.

Annuario scienza e società 2012, a cura di F. Neresini e G. Pellegrini, edizioni Il Mulino.
L'annuario, giunto all'ottava edizione, propone, in forma sintetica e accessibile, una raccolta ragionata di informazioni e dati provenienti dalle più accreditate fonti nazionali e internazionali, utili per comprendere lo stato e le trasformazioni della ricerca e dell’innovazione nella nostra società: risorse umane e investimenti, brevetti e utilizzo di nuove tecnologie, orientamenti pubblici verso la scienza, una cronologia dei principali eventi che hanno segnato i rapporti tra scienza e società nel corso del 2011, i volumi pubblicati sul tema durante l’anno.

Luigi Giussani, Spirto gentil, Rizzoli, 2011
Un invito all'ascolto della grande musica guidati da Luigi Giussani.
Spirto gentil è una profonda lettura della grande musica, guidata dalle personali riflessioni di don Giussani. Giussani imparò in famiglia a riconoscere nella musica una via privilegiata di percezione del bello come splendore del vero, capace di suscitare e tenere vivo il desiderio della “Bellezza infinita”, riconoscendovi così una modalità eccezionale attraverso cui il Mistero parla al cuore dell’uomo. Trasmettere ai giovani e agli adulti questa esperienza tanto decisiva lo spinse a utilizzare sistematicamente l’ascolto della musica come strumento privilegiato per l’educazione. Così nacque la collana musicale dalla quale questo saggio prende il nome, fondata nel 1997, che per tredici anni propose una selezione di brani di eccezionale valore e un prezioso corpus di scritti dello stesso Giussani, ma anche di critici, musicologi e compositori, che viene qui presentato, per la prima volta, in un unico volume. Un percorso affascinante, suddiviso in tre parti – “i grandi maestri”, “momenti di storia della Chiesa”, “un popolo canta” –, che si snoda attraverso i secoli per valorizzare, secondo la grande tradizione cristiana, la vicenda umana racchiusa nelle più sincere espressioni di canto popolare o nei capolavori dei grandi compositori classici. Spirto gentil ci introduce così alla conoscenza dei brani musicali evidenziandone il linguaggio, gli accenti più significativi, la particolarità delle forme, ma soprattutto ci accompagna in una ricerca del senso ultimo dell’esistenza e della storia che, attraverso lo stupore legato alla vera esperienza artistica, non cessa mai di interrogarci.

Dio ride, io pure, Rizzoli, BUR, 2009, è una selezione di racconti umoristici tratti dalle Storielle ebraiche di Ferruccio Folkel, con la prefazione del poliedrico Moni Ovadia.
Ottima lettura, che consiglio a tutti, sono 4 euro e 90 spesi divinamente. Ma cosa c'entra con la matematica? A parte il fatto che l'umorismo è sempre pervaso di logica e matematica, qui ci sono alcune storielle che hanno a che fare proprio con i numeri e i paradossi logici.

Erri De Luca, Gennaro Matino, Almeno 5, Feltrinelli, 2008.
Questo libro non è di matematica. Ma quel grande 5 sulla copertina mi ha attirato come una calamita. Il libro parla di Dio e spiega come Egli si fa conoscere da noi attraverso i cinque sensi. Tutti sappiamo che si è fatto vedere, ascoltare, toccare, ma qual è il suo profumo? E il suo sapore? Se volete saperlo, vi consiglio di leggere questo libro. Io l'ho comprato, l'ho letto, e vi assicuro che è illuminante. E dentro vi ho trovato anche un po' di matematica.

Angelo Guerraggio e Giovanni Paoloni, Vito Volterra, Muzzio editore, 2008.
Per più di mezzo secolo, il matematico Vito Volterra (1860-1940) è stato la figura più rappresentativa della scienza italiana. Angelo Guerraggio e Giovanni Paoloni ricostruiscono i suoi più importanti contributi allo sviluppo della scienza e delle sue istituzioni, in Italia e nel mondo: lo sviluppo dell’analisi funzionale, lo studio della dinamica delle popolazioni con il modello Lotka-Volterra, l'insegnamento universitario, la fondazione del CNR.

A cura di Enza del Prete, Alessandro Russo, Gabriele Anzellotti, Matematici al lavoro - Cinquanta e più storie di laureati in matematica, Sironi Editore, 2008
E dopo la laurea? Quale lavoro può fare un matematico e dove? Oltre cinquanta matematici, laureati in Italia negli ultimi 20 anni raccontano in prima persona i propri percorsi di studio e di lavoro: dalla meteorologia alla finanza, dalla biomedicina alla logistica, dall'editoria all'ICT(tecnologie dell'informazione e della comunicazione).

Baldissin Daniele, 220 284. Una riflessione sull'amicizia attraverso la storia di due ragazzi, L'Autore Libri Firenze, 2007
In questo libro ci sono diversi spunti interessanti e il paragone con la matematica è portato avanti fino alla fine del libro. In breve si narra di un supplente di matematica che spiega il significato dei due numeri 220 e 284 agli alunni della sua classe di scuola media. Due di loro gli chiedono quale sia la seconda coppia ma il prof, un po' perfido, non glielo dice. Così i due decidono di cercarla per conto proprio e da qui, bè....diventano amici. Forse le riflessioni che i due ragazzi fanno sull'amicizia sono un tantino profonde per dei ragazzini della loro età, però il libro scorre senza che uno se ne accorga. E fa riflettere. (Mirko)

Anna Cerasoli, La sorpresa dei numeri, Ed. SPERLING&KUPFER, 2003
Libro scorrevole e divertente. Narra di un nonno, insegnante di matematica in pensione, che racconta al nipotino curioso aneddoti matematici e spiega, con parole semplici ed esempi tratti dalla vita quotidiana, alcuni dei fondamenti della matematica. Davvero bello!

Stefano Donati, I fondamenti della matematica nel logicismo di Bertrand Russell, Firenze libri Atheneum, 2003
E' un libro molto approfondito (circa 980 pagine!), ma è purtroppo difficile da trovare nelle librerie. Per fortuna alcune tra le più prestigiose biblioteche italiane di filosofia e di matematica lo hanno acquisito. Lo consiglio a tutti coloro che hanno interessi nel settore dei fondamenti della matematica e nella filosofia della matematica.

Sylvia Nasar, Il genio dei numeri, Storia di John Nash, matematico e folle, Rizzoli, 2002

K. Kelsey: Nuovi enigmi, rompicapi e giochi matematici. Newton-Compton, 1983
Quiz numerici, quadrati magici, ipercubi, rompicapo vari. Ma M. Gardner è un’altra cosa.

Albrecht Beutelspacher: Pasta all'infinito. Ponte alle grazie, 1999
Avventure e disavventure di un matematico tedesco in Italia.

Arthur Koestler: I sonnambuli. Jaca Book, 1981
Un classico, un grande libro. Indispensabile per capire la grandezza del pensiero umano e il perché del progresso (o del non progresso). Da non perdere i capitoli dedicati a Keplero.

Lucio Russo: La rivoluzione dimenticata. Feltrinelli, 1996
Euclide, Archimede, Filolao, Eratostene &Co. fecero grande l’epoca alessandrina. Più grande di quanto non si ammetta normalmente. Controcorrente ma ben documentato. L’autore insegna Calcolo della probabilità a Roma

Massimo Piattelli Palmarini: L’illusione di sapere. Oscar Mondadori, 1995
Tutto quello che vogliamo (e dobbiamo) sapere sulle illusioni, ottiche, logiche, probabilistiche ecc. L'autore è uno dei massimi esperti mondiali di scienze cognitive.

Brian Butterworth: Intelligenza matematica. Rizzoli, 1999
Brian Butterworth insegna psicologia cognitiva a Londra. E' forse il massimo esperto mondiale del rapporto fra cervello-mente-numeri e quantità. Storia della nascita del contare dalla preistoria ad oggi. Affascinanti esperimenti con animali e con neonati. Una miniera di spunti.Bellissimo.

Stanislas Dehaene: Il pallino della matematica. Oscar saggi Mondadori, 2000
Il sottotitolo è: Scoprire il genio dei numeri che è in noi. Basterebbe questo per appassionarsi all'evoluzione del concetto di quantità e di numero nelle varie culture, all’aritmetica dei neonati, ai calcolatori umani. Psicologia e numeri, calcolo numerico e calcolo analogico sono solo alcuni degli argomenti trattati.

John D. Barrow: La luna e il pozzo cosmico. Adelphi, 1994
Storia e filosofia della matematica. Documentatissima analisi della matematica antica dall'uomo delle caverne a Cantor. Basilare.

John D. Barrow: Impossibilità. I limiti della scienza e la scienza dei limiti. Rizzoli, 1999
Il titolo dice già molto. L'autore insegna Astronomia all’Università del Sussex ed è un grande divulgatore, a suo agio tra filosofia, storia della scienza e matematica. Molto godibile.

Luciano Cresci, I numeri celebri, Bollati Boringhieri, 2000
Agile ma accurata descrizione delle principali "categorie" di numeri: dai naturali ai primi, dai triangolari ai fattoriali con una quantità di aneddoti e di esempi alla portata di (quasi) tutti. Molto piacevole.

Gustavo Bessière, Il calcolo differenziale ed integrale reso facile e divertente, HOEPLI
E ora veniamo all'Ing. Gustavo Bessière: Un dissacratore che ai puristi della matematica certamente farà storcere il naso con il suo libretto "Il calcolo differenziale ed integrale reso facile e divertente" edito dalla Hoepli, che come al solito non si degna di fornire notizie biografiche sull'Autore. Io possiedo la sedicesima edizione del 1978 a cura del Dott. Ing. Carlo Rossi, in cui è riportata una nota alla prefazione della I edizione datata Maggio 1930. Quindi piuttosto vecchiotto. Cito dalla breve prefazione dell'Autore: "Questo libro può leggersi con la stessa facilità con la quale si legge un romanzo. Ho preso alla lettera il consiglio di Chasles che raccomanda di scrivere 'per l'uomo della strada'".
Lo scopo dell'Ing. Bessière, che si dichiara "un non matematico", non è quello di riformare l'insegnamento del calcolo infinitesimale, ma dare di quest'ultimo un'idea più o meno precisa a quei lettori che non si sentono di aprire un vero trattato, per motivi vari, ma nel contempo sono curiosi di saperne di più, senza appesantire le meningi, anzi divertendosi con curiosi problemi, come quello delle api ed altri.
Insomma ai tipi come me, che ha aperto e dovuto richiudere più di un libro d'analisi, armato di buona volontà, che però non basta per superare certi scogli, senza un valido aiuto. Ciò nondimeno una certa idea sono riuscito a farmela ugualmente grazie proprio alla Lettura di questa "chicca".

Dario De Toffoli e Dario Zaccariotto, Ero un leoncino di Mompracem ...ed altri 67 enigmatici racconti con l'IO narrante, Unicopli
Fa parte della collana " Le regole del gioco" ideata e diretta da STUDIOGIOCHI ed è pubblicato dalla LIBRIPIU' - Unicopli, Stampa Alternativa, strada Tuscanese, km 4,800 VITERBO.

P. TONI, Scintille matematiche, Muzio
Una raccolta di giochi e gare di creatività e logica: 120 problemi tutti risolti.

C. J. SNIJDERS, La sezione aurea, Muzio
Un breve studio della presenza della sezione aurea nei diversi campi della natura e nelle creazioni dell'uomo

H. M. ENZENSBERGER, Il mago dei numeri, Einaudi
Divertente, fantasioso, imprevedibile: un viaggio nei misteri della matematica.

Carlo Sintini, Matemagica e giochi matematici, Mondadori
Carlo Sintini, Quiz e giochi matematici, Longanesi
Chi crede che la matematica ricreativa non sia altro che una specie di enigmistica per specialisti, arida e astrusa, troverà una piacevole smentita, in questi due libri di Sintini.

Michele Cipolla, Vol. 3°, Enciclopedia delle matematiche, Hoepli
Vuoi sapere come si calcola la data della S. Pasqua? Come si costruiscono i quadrati magici e altro ancora? Lo trovi in queste pagine.

David Welles, Penguin dictionary of curious and interesting numbers, Londra, 1986
Una vera miniera di stranezze. Sono segnalate le coppie 136-244 e 919-1459 che rimandano l'una all'altra e due triplette cicliche: 55-250-133 e 160-217-352. Vi si scopre anche che G. H. Hardy, il grande matematico portava il caso del 153 come esempio di teorema matematico NON serio.

A. Piccato, Dizionario dei termini matematici, BUR
Una vasta raccolta di tutti i termini delle scienze matematiche elementari e superiori,con relativa etimologia. 1500 voci, 300 bibliografie, 100 biografie dei più grandi matematici, 600 disegni esplicativi.

A. Marini - N. Barcellona - M.Tinelli, Dizionario enciclopedico di MATEMATICA, Jackson
Raccolta di termini matematici. Appendice con tutte le formule e le costanti matematiche.

Simon Singh, L'ultimo teorema di Fermat, B.U.R
Storia di un teorema che ha coinvolto molti dei più grandi matematici del passato, raccontata in modo semplice e chiaro.

P. Hoffman, La vendetta di Archimede, Club-Editori
Gioie e insidie della matematica è il sottotitolo di questo libro, che si propone di combattere la visione negativa della matematica, ma anche di illustrarne alcune delle più affascinanti applicazioni moderne.

J. Dieudonnè, L'arte dei numeri Mondadori
Dalla matematica ottocentesca alla matematica contemporanea: il percorso di un’evoluzione.

Roberto Vacca, Anche tu matematico, Garzanti
"Io la matematica non l'ho mai capita e non la capirò mai!", si sente spesso dire. Questo libro è dedicato proprio a coloro che la pensano cosi.

Giuliano Spirito, Matematica senza numeri, Newton
Esiste una matematica senza numeri? Sì, esiste ed è una porzione significativa di questa scienza. L'autore cerca di spiegarlo in queste 100 pagine.

Giuliano Spirito, Matematica dell'incertezza, Newton
Cosa ha a che fare la matematica con l'incertezza? Molto più di quanto si immagini. L'autore cerca di spiegarlo in queste 100 pagine.

That's all folks


Sito Web realizzato da Gianfranco Bo