DON'T LET ME DOWN!

Sitemap
The coats of arms of the Popes Pages on a specific Pope An 1852 map of Rome by P. Letarouilly Filippo Juvarra's drawings of the finest coats of arms XVIIIth century Rome in the 10 Books of Giuseppe Vasi - Le Magnificenze di Roma Antica e Moderna Visit Rome in 8 days! A 1781 map of Rome by G. Vasi The Grand View of Rome by G. Vasi Pages on the Venetian Fortresses, the Walls of Constantinople and many other topics Visit the Roman countryside following the steps of Ferdinand Gregorovius My Guestbooks A detailed index of my websites
Chiesa di S. Silvestro (Book 7) (Map B3) (Day 3)  (View B7) (Rione Trevi) and (Rione Monti)

In this page:
The plate by Giuseppe Vasi
Today's view
S. Agata dei Goti e S. Bernardino a Panisperna
S. Maria del Carmelo alle Tre Cannelle

The Plate (No. 134 - ii)

Chiesa di S. Silvestro

The little church of S. Silvestro became important when a conclave was held in summer. Because the Vatican was very unhealthy often the conclave took place in Palazzo del Quirinale and from this church the cardinals went to the palace in procession where they secluded themselves until the pope was elected. The view is taken from the green dot in the 1748 map below. In the description below the plate Vasi made reference to: 1) S. Silvestro; 2) Street leading to Monte Cavallo (Quirinale). The small map shows also 3) S. Agata dei Goti; 4) S. Bernardino a Panisperna; 5) S. Maria del Carmelo alle Tre Cannelle. The dotted line in the small map delineates the border between Rione Trevi (left) and Rione Monti (right).

Small ViewSmall View

Today

The view today

In order to enlarge and smooth the approach to the Quirinal the church was shortened by cutting the first chapels and a new mock fašade was built at a lower level. The entrance is from the door to the left and there are two flights of steps to reach the church.

S. Agata dei Goti e S. Bernardino a Panisperna

S. Agata dei Goti

The fašade of S. Agata dei Goti was rebuilt in 1726 by Francesco Ferrari, whose stuccoes were highly praised. The fašade is very slightly concave. In line with the general approach in the representation of the saints, S. Agata shows her dramatic martyrdom. S. Agata is a very old church and the reference to the Goths, the Germanic tribe which invaded Western Europe in the Vth century is due to the fact that the church was used by the followers of Arius of Alexandria who denied full divinity of Christ. This heresy was widespread among the Goths.

S. Bernardino a Panisperna

The fašade of S. Agata dei Goti leads to a fine courtyard with a little well. The church of S. Bernardino da Siena is located very close to S. Agata at the starting point of Via Panisperna a long and straight street leading to S. Lorenzo a Panisperna and to S. Maria Maggiore. The church was built in 1625.

S. Maria del Carmelo

S. Maria del Carmelo

S. Maria del Carmelo is pretty close to Piazza Venezia which is considered the central point of Rome, but it is hidden in a net of small streets and it is very difficult to find. The church was built in 1625 and it was largely modified in 1750. The simple fašade was designed by Michelangelo Specchi.

Excerpts from Giuseppe Vasi 1761 Itinerary related to this page:


Chiesa di s. Silvestro a Monte Cavallo
Era questa chiesa antica parrocchia, ma essendo poi dal Pontefice Paolo IV. l'an. 1555. conceduta ai chierici regolari chiamati Teatini, quelli coll'ajuto de' benefattori la rinnovarono, e adornarono con marmi, e pitture diverse. Quelle della prima cappella dedicata a s. Silvestro Papa, sono di Avanzino Nucchi; quelle nella seconda, di Giacomo Palma Veneziano; il quadro, che fa ornamento all'immagine della ss. Vergine nella cappella, che siegue, Ŕ di Giacinto Geminiani, e le pitture a fresco di Cesare Nebbia. Il san Gaetano nella crociata Ŕ di Antonio da Messina allievo del Domenichino. I due quadri, che si vedono a lato dell'altare maggiore furono coloriti da fra Bartolommeo da Savigliano Domenicano; ma il s. Pietro, perchŔ lasciollo imperfetto, fu terminato da Raffaelle da Urbino. Le pitture della prima volta sono di Gio: Alberti, fuor degli Angioli, che reggono le armi fuori dell'arco, i quali sono di Cherubino Alberti, e le altre pitture nella volta del coro sono del P. Zoccolino Teatino; le figure per˛ sono di Giuseppe Agellio da Sorrento. Il quadro dell'Assunta nell'altra cappella della crociata Ŕ opera di Scipione Gaetani fatta sopra lavagna; li quattro tondi negli angoli della cupola sono del Domenichino, e le statue di s. Giovanni, e di s. Maria Maddalena sono dell'Algardi. La nativitÓ del Signore nella cappella, che siegue Ŕ di Marcello Venusti, e le pitture a fresco di Raffaello da Reggio; il s. Domenico, e s. Caterina da Siena colla ss. Vergine nell'altra cappella sono di Mariotto Albertinelli; l'istoria per˛ di santa Maria Maddalena, e le pitture nella volta sono del Cav. d'Arpino, e li paesi sono di Polidoro, e di Maturino da Caravaggio. Le pitture nell'ultima cappella sono del Novari, e quelle sulla porta maggiore sono del padre Caselli, fuorchŔ gli Angioli di sotto, fatti dal P. Filippo Galletti entrambi Teatini.
Chiesa di s. Agata de' Goti
Molto antica e celebre Ŕ questa chiesa, fin da' tempi di s. Gregorio Magno. Ora sta in cura de' monaci di Monte Vergine, e fu rinnovata dal Card. Barberini. Le pitture nella tribuna, e nella nave di mezzo sono di Paolo Perugino; li due Santi coll'immagine della ss. Vergine sono di Alessandro Francesi Napoletano.
Incontro a questa, Ŕ quella di s. Bernardino col monastero delle suore Francescane. La cupoletta della chiesa fu dipinta da Bernardino Gagliardi; il quadro del primo altare dal Cav. Baglioni, e le altre pitture sono di Clemente Majoli; la s. Elena per˛ Ŕ di Gio. Vecchi.

Next plate in Book 7: Chiesa del Gesù
Next step in Day 3 itinerary: Chiesa dei SS. Domenico e Sisto
Next step in your tour of Rione Trevi: Giardino Colonnese
Next step in your tour of Rione Monti: Palazzo Rospigliosi

Go to    or to  Book 7 or to my Home Page on Baroque Rome or to my Home Page on Rome in the footsteps of an XVIIIth century traveller.


All images © 1999 - 2003 by Roberto Piperno. Write to romapip@quipo.it